• Ingrandisci carattere
  • Dimensione predefinita
  • Riduci carattere
Home
office

E' di questi giorni la news che una delle nuove funzionalità di sicurezza integrata in Office 2010 verrà resa disponibile anche per Office 2003 e 2007, quella chiamata "File Validation". Non è una notizia da poco, soprattutto perchè:

  • l'efficacia è ritenuta molto alta, riuscendo a prevenire una grande percentuale di potenziali attacchi attraverso i documenti di Office. Una delle statistiche considerate riporta che dal 2007 ad oggi nei casi relativi a problemi di sicurezza di Office l'efficacia di questa funzionalità nel ridurre il rischio e l'impatto è circa dell'80%. Una percentuale molto alta!
  • Non è usuale che una funzionalità resa disponibile su una nuova versione di prodotto venga anche sviluppata e distribuita per le versioni meno recenti, ed è proprio questo il caso in cui verrà rilasciata come aggiornamento sia per Office 2003 che per Office 2007.

Come funziona il "File Validation"? Semplicemente in fase di apertura di un documento binario (quindi parliamo delle versioni precedenti di documenti Office, per intenderci quelle con estensione ".doc", ".xsl", ".ppt", ecc.) viene preventivamente verificata la struttura binaria del file e se riscontrata qualche anomalia viene segnalata la situazione all'utente prima che una potenziale minaccia possa fare danni. In Office 2010 questa funzionalità si affianca ad un altro meccanismo chiamato "Protected View", una sorta di sand-box che permette di aprire il documento e visualizzarlo senza l'esecuzione di alcun codice interno, garantendo l'isolamento di qualsiasi componente potenzialmente pericolosa. Nelle versioni precedenti di Office quest'ultima funzionalità non è disponibile, quindi in caso di rilevamento di una struttura binaria non conforme l'utente potrà scegliere solo se confermare l'apertura del documento oggetto di verifica oppure se annullare l'operazione di apertura, ma è sicuramente un messaggio puntuale e preciso in grado di aiutare l'utente finale nella prima individuazione di una situazione anomala.

Per chi è interessato ad approfondire il File Validation consiglio la lettura di questo articolo (in lingua inglese):

http://blogs.technet.com/b/office2010/archive/2009/12/16/office-2010-file-validation.aspx
"Office 2010 File Validation"

Non sono ancora noti i tempi di rilascio della funzionalità, ma ogni news in proposito verrà segnalata su questo blog.

 

Leggendo qua e la' mi sono imbattuto in un articolo che descriveva un interessante progetto, relativo all'utilizzo di caratteri speciali in testi scientifici, matematici o medici, e che finalmente rende disponibili in un set di font tutto ciò che potrebbe essere necessario per un autore (che magari usa Word) che deve usare simboli o elementi molto specifici di un settore o di un ambito, sia per la redazione di documenti digitali sia per la stampa.

Il progetto si chiama STIX Fonts ed ha già prodotto un primo set di elementi, scaricabili gratuitamente da qui.

Si tratta di font di tipo OpenType (quindi un'evoluzione del TrueType e basato su Unicode), disponibile senza l'applicazione di royalty e sotto SIL Open Font License, e nei progetti futuri è previsto il rilascio di un set che permetta di struttare alcune funzionalità specifiche di Word 2010, ma per questo bisognerà attendere almeno la fine dell'anno.

Maggiori informazioni sul progetto e sulle possibilità di collaborazione si trovano direttamente sul sito:

http://www.stixfonts.org/
"STIX Fonts"

 

E' di ieri l'annuncio da parte di Microsoft di un nuovo brand, che sarà lanciato il prossimo anno sul mercato (da ieri è invece in test una prima versione del servizio con alcune aziende "pilota"): parliamo di un servizio "in the cloud" chiamato Office 365.

Si tratta, in sostanza, dell'unione di applicazioni che vanno dalle classiche desktop Microsoft Office, aggiungendo le applicazioni Office Web Apps e completando con SharePoint Online, Exchange Online e Lync Online. Per il momento riporto solo un paio di link ai quali andare a curiosare:

http://www.microsoft.com/presspass/presskits/office/
"Office 365 – A New Approach for Productivity Applications in the Cloud"

 

http://www.microsoft.com/Presspass/press/2010/oct10/10-19Office365.mspx
"Microsoft Announces Office 365"