• Ingrandisci carattere
  • Dimensione predefinita
  • Riduci carattere
Home
versione outlook

Se state pensando di aggiornare il vostro computer a Windows 7 o di installare Outlook su una macchina dove questa versione di sistema operativo è già installato, allora questo articolo vi potrà essere utile.

Sicuramente il passaggio risulterà meno problematico di quanto non lo fosse stato con un aggiornamento a Windows Vista (la versione precedente a Windows 7), ma qualche punto di attenzione rimane e vale la pena prenderne visione prima di effettuare l'aggiornamento. In questa guida troverete non solo indicazioni per preparare ed affrontare l'aggiornamento ma anche vari suggerimenti che riguardano le variazioni che l'utente potrebbe incontrare nell'utilizzo congiunto di Outlook e Windows 7.

 

Leggi tutto...  

Windows Vista è la nuova versione di Windows rilasciata alla fine del 2006 e commercializzata nei primi mesi del 2007. Il dubbio di molti utenti non è solo quello di capire come sarà il nuovo sistema operativo, ma anche se le applicazioni esistenti continueranno a funzionare.

L'obiettivo di questo semplice articolo è quello di mettere in luce le eventuali anomalie di funzionamento delle versioni di Outlook esistenti (incluse quelle più vecchie) quando e se vengono installate su Windows Vista: una sorta di mappa di compatibilità tra i due prodotti.

Ufficialmente bisogna ricordare che solo Outlook 2003 ed Outlook 2007 sono ufficialmente supportati, mentre le versioni più vecchie: Outlook 2002/XP, Outlook 2000, Outlook 97 e 98, non sono supportate in Vista ed oltretutto non sono più supportate da Microsoft per cui non verranno prodotte nè fix ne patch per tali versioni.

 

Leggi tutto...  

Outlook2000 può funzionare in tre modalità alternative tra di loro:

  • Solo posta Internet
  • Società o gruppo di lavoro (modalità con supporto di gruppo)
  • Nessuna funzionalità di posta elettronica

Tralasciamo la terza opzione (utilizzata solamente da chi non vuole usare Outlook con la posta elettronica ma ha necessità di gestire solamente il calendario ed i contatti). Le altre due modalità hanno caratteristiche diverse, e modellano Outlook in maniera differente. Per ognuna di esse viene effettuata una installazione di componenti diversi.

La prima modalità è indicata per la gestione di account di sola posta Internet (i classici POP3 ed IMAP4). E' una modalità ridotta di funzionamento e non supporta trasporti MAPI di terze parti (ad esempio non supporta Microsoft Mail, Fax di Microsoft At Work, MS Phone, Schedule +, i servizi di Exchange Client).
Per i contatti viene utilizzata la Rubrica di Windows.

La seconda modalità è necessaria per l'utilizzo di account di Exchange Server ma vengono supportati anche gli altri tipi (POP3 ed IMAP4).

Nelle versioni successive di Outlook queste due modalità sono state accorpate e non esiste più differenza.

Leggi tutto...  

Qualche curiosità relativamente ai numeri di versione di Outlook:

  • Quali sono le versioni di Outlook?
  • Perchè la numerazione inizia con la 8.0? ...e perchè non esiste la versione 13.0?

 

Per vedere il numero di versione basta usare il comando "File -> Guida" e controllare sul lato destro della finestra di Outlook. Oltre al numero di versione (principale e secondario) è visibile anche la versione di piattaforma (32-bit e 64-bit).

 

Leggi tutto...