Avviso Calendario: Il promemoria non verrà visualizzato...

Venerdì 23 Febbraio 2007 01:00 Roberto
Stampa

Durante la creazione di un appuntamento sul Calendario di Outlook si potrebbe ricevere questo errore:

"Il promemoria non verrà visualizzato perché non si trova nella cartella Calendario o Attività in uso."

L'immagine del messaggio sarà simile a questa:

Penso che il testo del messaggio sia chiaro: il promemoria automatico che dovrebbe segnalare l'inizio dell'appuntamento poco prima della sua scadenza (per default 15 minuti prima), non verrà generato. Il motivo di questa segnalazione però potrebbe non essere altrettanto evidente. Cerchiamo di capire allora quale sia la ragione.

In Outlook esiste un Calendario "predefinito", quello contenuto nella mailbox principale. Ogni promemoria abilitato su appuntamenti o eventi in questo calendario verrà regolarmente gestito e visualizzato. Con Outlook è però possibile utilizzare dei calendari aggiuntivi, come ad esempio:

Il messaggio di errore potrebbe essere generato proprio nell'uso di queste tipologie, e non si tratta di una anomalia bensì del corretto comportamento di Outlook.

Quando si crea un nuovo appuntamento/evento e si abilita il promemoria Outlook alimenta una propria tabella nascosta in cui vengono tracciate queste scadenze. Un processo interno si occuperà poi di verificare, ogni minuto, se è arrivata l'ora di mostrare il promemoria. Proprio per evitare di gestire in questa tabella informazioni non permanentemente legate alla mailbox principale (come nei tre casi citati sopra), i promemoria vengono gestiti solo per il calendario predefinito.

 

In Outook 2007 è stata estesa questa funzionalità. Vengono infatti gestiti anche i promemoria presenti nelle cartelle di Calendario dei files PST aggiuntivi (il primo dei tre casi citati sopra). Rimane invece la limitazione per le cartelle pubbliche e per le mailbox delegate.

 

Componenti aggiuntivi (add-in)

E se io volessi gestire comunque dei promemoria su altri calendari diversi da quello predefinito, non ho altre soluzioni che rassegnarmi? Certo che no!

Esistono componenti aggiuntivi di terze parti che permettono l'estensione della funzionalità alle aree non coperte. Un esempio di componente aggiuntivo è questo (a pagamento):

http://www.slovaktech.com/extendedreminders.htm
"Extended Reminders"

o il più completo (sempre a pagamento):

http://www.slovaktech.com/remindermanager.htm
"Reminder Manager"

 

Tags:

Articoli correlati

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 12 Marzo 2010 15:26 )